top of page
  • Immagine del redattoreGiovanna Bianchi

La prossima musa di Donatella Versace sarà Avril Lavingne?

Aggiornamento: 6 set 2022

Il ritorno della principessa del pop-punk segna forse anche l'inizio di una relazione con il brand


Avril Lavigne in Versace, l'accoppiata che sognavamo.

Seppure sia passato del tempo da quando Complicated era la colonna sonora dei nostri pomeriggi; dalle maratone radiofoniche, ai tragitti scanditi dalle playlist, per Avril Lavigne il tempo sembra essersi fermato. Biondo ossigeno, occhi di ghiaccio, e lo stesso smokey eye scuro e marcato che oggi vediamo su Gigi Hadid, volto del numero di Settembre di Vogue Italia. La sua ultima uscita pubblica, poi, è firmata Versace: del brand il look con i cargo che ha indossato ai VMA's.




Il nuovo album

Ebbene, vent’ anni dopo, Avril torna in scena con il suo nuovo album Love Sux. Un disco il cui spirito è lo stesso di quando aveva 17 anni, racconta, ma che la trova più matura, e più consapevole. Una maturità che emerge anche nel suo look. Dai post Instagram al red carpet, Avril indossa Vivienne Westwood e Versace, mostrando un lato di sé più sexy e al passo con le tendenze pur non rinunciando a felpe, gonnelline e ai total black.


E poi c'è Versace

Ultimamente abbiamo avvistato spesso il brand indosso alla cantante. Che ci sia in corso una o più conversazioni tra Avril e la maison diretta da Donatella Versace? La designer, d'altronde, in quanto a star ci ha de sempre visto lungo. Per gli ultimi VMAS’, Avril ha optato per un bodysuit a corsetto e cargo in seta abbinati a cintura La Greca, tutto rigorosamente total black.

Il connubio segna forse l'inizio di un incontro che porterà la cantante canadese nelle strade milanesi, magari per l'imminente fashion week? Questo non lo sappiamo ma di certo il ritorno di Avril Lavigne, come un cameo in Versace, è quello di cui non sapevamo aver bisogno.


Articolo e diritti Vogue.it



2 visualizzazioni0 commenti

Kommentare


bottom of page